Chi Siamo

La nostra storia inizia a Canicattì, in Sicilia. Un territorio privilegiato, in cui l'uva eccellenza della sua terra padroneggia con storia, cultura e natura. Noi siamo lì, le nostre radici ben salde dal 1970.

Chi Siamo

La nostra storia inizia a Canicattì, in Sicilia. Un territorio privilegiato, in cui l'uva eccellenza della sua terra padroneggia con storia, cultura e natura. Noi siamo lì, le nostre radici ben salde dal 1970.

La nostra è una azienda storica ma innovativa, a gestione familiare con una struttura manageriale, per rispondere alle esigenze del consumatore nazionale ed internazionale.

CUVA una famiglia il cui nome è legato alla produzione e commercializzazione dell’uva da tavola.

Diego Cuva nel 1970 parte da una piccola realtà fino ad arrivare alla grande azienda. Sono stati anni ricchi di avvenimenti, difficoltà, gratificazioni e di traguardi che ci hanno permesso di essere quelli che siamo oggi.

Alla guida della sua azienda, Diego Cuva, fin dall’inizio ha creduto in dei valori i quali sono diventati i pilastri della sua realtà: trasparenza, autenticità, tradizione, innovazione, famiglia. Cambiano i tempi e gli scenari, ma la coerenza e il rispetto dei valori resteranno il punto di forza dell’azienda CUVA.

Dal 2004 sono Maria Pia e Patrizia Cuva, insieme, a rappresentare l’azienda, con la stessa passione, determinazione e gli stessi valori, del papà che li ha preceduti.

Maria Pia e Patrizia in azienda sono sostenuti dai loro coniugi, Enzo Ferraro e Lillo Gazzara, che con dignità e impegno portano avanti il lavoro iniziato dal fondatore, la cui memoria è sempre presente sia in azienda che in famiglia.

La passione del bel fare e del fare bene è cosi radicata nel DNA di famiglia che ha contagiato anche i figli di Maria Pia e Patrizia, Giuseppe e Santo. Oggi anche loro, la terza generazione, lavorano in azienda, con passione e diligenza.

Una famiglia, il cui passato, presene e futuro, ruota attorno ad una azienda. Essere CUVA, è un impegno, quello di ricercare il meglio in tutto ciò che si fa.